WWDC 2022, Apple annuncia i primi indizi sulle novità in arrivo

Come ogni anno, il colosso di Cupertino presenta diverse novità durante l’evento WWDC 2022 (Worldwide Developers Conference) che durerà ben 4 giorni, dal 6 al 10 giugno che si svolgerà in streaming.

L’evento sviluppatori inizierà lunedì 6 giugno, dove Apple presenterà diverse novità, come aggiornamenti per iPadOS 16, tvOS 16, macOS 13 e watchOS 9 con diverse ottimizzazioni e probabilmente un nuovo restyling grafico.

Quest’anno è la 32esima edizione, dove non mancheranno anche i nuovi MacBook Air con il nuovo processore M2 e design rinnovato del colosso Cupertino. Oltre al nuovo aggiornamento per il macOS 13 che debutteranno sui nuovi Mac con a bordo il nuovo processore dell’Apple Silicon, mancherà l’app Salute e la possibilità di utilizzare il servizio Apple Fitness+.

Novità in arrivo al WWDC 2022

Stando a quanto dichiarato in un rapporto pubblicato da Mark Gurman sul Bloomberg, l’azienda sta pensando di introdurre una nuova interfaccia multitasking per iPadOS 16, consentendo agli utenti di muoversi rapidamente da una funzione all’altra, consultando l’intero elenco di app aperte in background in modo da rendere più semplice fare lo switch.

Passando ad iPadOS 16, Apple potrebbe introdurre l’eventualità di poter ridimensionare le finestre e nuovi modi per interagire con più applicazioni in simultanea.

Ad oggi, i possessori di iPad, possono eseguire app in una visualizzazione a schermo intero come su un iPhone o eseguire due app affiancate.

Con il lancio dei nuovi iPhone 14 e iOS 16, Apple sta lavorando a importanti accorgimenti e ottimizzazioni per la schermata di blocco come:

  • nuovi sfondi a widget
  • introduzione di una schermata di blocco sempre attiva
  • novità per l’app Messaggi
  • miglioramenti ai messaggi audio
  • molto altro ancora

Come vedere l’evento in streaming

A partire dal 6 giugno, l’appuntamento è previsto alle 19:00 ora italiana, dove pure quest’anno si potrà guardare l’evento in streaming a causa della pandemia, anche se potranno partecipare all’evento in presenza al Silicon Valley soltanto un quantitativo di persone.

Inoltre, si potrà seguire l’evento in streaming su Apple.com, l’app Apple Developer, il sito Web Apple Developer, Apple TV e YouTube.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.