Speed Test: come funziona e quali sono le migliori app

Vi è mai capitato di trovare sul vostro smartphone una connessione abbastanza lenta determinata da diversi fattori?

Se ancora non avete avuto modo di provare uno Speed Test sul vostro dispositivo per controllare l’andamento della vostra velocità internet, questo è il momento giusto per farlo.

Cosa significa Speed Test?

[torna all’indice]

Lo speed test (test di velocità), consente di attuare in tempo reale e con estrema precisione la qualità e la velocità della connessione internet sia in upload che in download.

Dobbiamo sapere, che la velocità del trasferimento dati tramite ADSL può incidere su diversi fattori come: il tipo di connessione, gestore telefonico, il tipo di computer e/o smartphone e il sistema operativo che sta utilizzando. Il più delle volte, dobbiamo tenere a bada tre importanti opzioni:

  • Velocità di download: (kilobit/secondo oppure megabit/secondo) ha il compito di monitorare in tempo reale la velocità con cui riesce a scaricare un file preso da internet, ovvero la quantità reale di dati che puo’ scaricare in un secondo. Più grande è il valore, più grande sarà la qualità della connessione
  • Velocità di upload: (kilobit/secondo oppure megabit/secondo) ha lo scopo di controllare la velocità necessaria per caricare i dati dal vostro dispositivo connesso alla rete, ad esempio quando state guardando un film in streaming. Anche in questo caso, più grande è il valore, più grande sarà la qualità della connessione
  • Latenza: (ping espresso in millisecondi) ha il dovere di scambiare un pacchetto di dati in un lasso di tempo tra il dispositivo connesso e il server sia andata che ritorno. In questo caso, più basso è il valore, migliore è la connessione

Connessioni di tipo ADSL classica, ADSL2 o una ADSL2+, le velocità di connessione avvertono valori compresi tra i 7 e 24 Mega in download e tra i 512 K e 1 Mega in upload.

Una buona velocità di connessione

[torna all’indice]

Dovete tener presente, che la velocità di connessione è dovuta da diversi fattori, come ad esempio il metodo di connessione che sta state utilizzando e se nelle vostra zone ci alcune anomalie rilevanti.

  • Se siete in possesso di una connessione ADSL, dovete sperare in una velocità internet in download che si stabilizza sui 5 megabit/secondo.
  • In caso contrario, se state utilizzando una connessione in fibra ottica, la velocità in download varia mediamente tra i 150 megabit/secondo e 300 megabit/secondo.

Ogni volta che effettuerete uno speed test dove i parametri sono sotto la media, in quel momento possono dipendere da diversi fattori come ad esempio:

  • la distanza tra la centrale telefonica e l’antenna
  • l’hardware che possedete
  • la configurazione della rete a cui siete collegati
  • il giorno e l’ora in cui effettuate il test
  • il numero di altri dispositivi connessi alla rete
  • i software presenti e/o attivi sul vostro dispositivo connesso alla rete

Per fortuna che esistono numerosi software, completamente gratuiti (anche se con qualche pubblicità), sia per smartphone che per PC che consentono di effettuare una misurazione dettagliata della velocità di connessione.

Speedtest.net by Ookla

[torna all’indice]

Questo è il miglior servizio gratuito per smartphone e PC tra i più popolari e affidabili. Pur non avendo un’interfaccia molto gradevole da vedere, è un servizio completo, con dati molti dettagliati e attendibili. Prima di poter iniziare ad utilizzare il servizio, è importante avere un plugin di Flash Player installato sul proprio browser per migliorare la visualizzazione dell’interfaccia. (sito ufficiale)

Google Speed Test

[torna all’indice]

Nel lontano settembre 2017, anche il colosso di Mountain View ha offerto in maniera gratuita un software per lo speed test che ha il compito di misurare la connessione internet. Non esiste un applicazione per smartphone, ma basterà digitare nella barra di ricerca del vostro browser la parola chiave “speed test”. (recatevi all’indirizzo)

nPerf

[torna all’indice]

Un servizio molto apprezzato per gli utenti di Android. L’applicazione nPref è stata lanciata nel 2014 che permette la misurazione della connessione mobile 3G/4G/5G o WiFi fino a 1 Gb/s. Test QoS completo per misurare la velocità di navigazione e la qualità dello streaming video sullo smartphone o tablet. Inoltre, è compresa una mappa interattiva per trovare la copertura delle reti mobili dei vari operatori come: TIM, Wind Tre, Vodafone, Iliad e così via. (sito ufficiale)

Meteor Speed test applicazioni

[torna all’indice]

Beh, che dire! Grazie all’interfaccia moderna e pulita, Meteor è un’applicazione gratuita e molto apprezzata dagli utenti Android che effettua speed test sulle tutte le applicazioni misurando la velocità di connessione mobile in 3G, 4G e 5G oltre alla rete WiFi. Inoltre presenta uno storico che tiene traccia di tutti gli speed test effettuati, in modo da poter controllare con il passare del tempo se ci sono stati alcuni miglioramenti.

Speedcheck.org

[torna all’indice]

Applicazione semplice, chiara e gratuita disponibile per smartphone e PC. Grazie ad essa puoi testare la velocità di download, di upload e il ping del Wi-Fi di casa ed anche della connessione 3G o 4G/LTE del tuo cellulare. Inoltre è presente uno storico che tiene traccia di tutti gli speed test effettuati, in modo da poter controllare con il passare del tempo se ci sono stati alcuni miglioramenti. (Speedcheck.org)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.