File Manager su Android? Ecco le alternative

Ormai i File Manager sono diventati “irrinunciabili” sui nostri dispositivi Android dove per questo, sempre più produttori preinstallano l’applicazione sui propri dispositivi, anche se non soddisfano del tutto le esigenze dell’utente.

Cosa servono i File Manager?

[torna all’indice]

Sono applicazioni preinstallate o che possono essere installate sul proprio dispositivo che hanno lo scopo di organizzare tutti i file messi da parte nello smartphone, ma non solo, perchè hanno il compito anche di installare applicazioni esterne al Play Store, liberare file temporanei ed inutili e definire alcuni bug fastidiosi. In parole povere, ci aiutano a facilitare il lavoro al posto nostro rendendo il dispositivo più dinamico ed equilibrato.

Files Go

[torna all’indice]

Penso che lo conoscete in tanti il famoso file manager sviluppato dal colosso di Google per gestire lo storage in maniera smart e mantenere lo smartphone sempre pulito e coordinato grazie alla sua interfaccia moderna e intuitiva. Inoltre, sarà possibile rilevare e rimuovere in maniera lineare i file duplicati presenti sullo smartphone, oppure salvarli sulla piattaforma cloud di Google Drive.

Link

Total Commander

[torna all’indice]

Sviluppato da C. Ghisler nel 2011, è un file manager per “smanettoni” dove non manca il supporto per collegarsi ad un altro computer tramite FTP o LAN, il supporto ai cloud tramite WebDav, root explorer e un plugin per abilitare l’accesso alle chiavette USB. Pur non avendo un’ottima interfaccia, fa il suo lavoro egregiamente.

Link

Mi File Manager

[torna all’indice]

Il famoso manager di casa Xiaomi con interfaccia pulita, moderna e ottimizzata su tutti i dispositivi Android. Amata e odiata da milioni di utenti, è possibile cercare file, spostarli, copiarli, incollarli, rinominarli e poi estrarli da archivi e pulire i file inutili, praticamente la solita applicazione, ma con un’interfaccia attuale.

Link

Simple File Manager

[torna all’indice]

E’ un applicazione sviluppata da Simple Mobile Tools che può essere utilizzata per sfogliare file di sistema sia interno che esterna come in questa caso la scheda SD. Si può facilmente rinominare, copiare, spostare, eliminare e condividere qualsiasi cosa. Non contiene pubblicità e non chiede autorizzazioni necessarie. Inoltre, è un’applicazione sempre aggiornata, completamente opensource (non protetto da copyright) e offre una bellissima personalizzazione di temi e colori.

Link

Gestione File Astro

[torna all’indice]

Da qualche mese che ha ricevuto una nuova interfaccia in stile Material Design oltre al tema scuro. File Astro, è una famosa applicazione per i dispositivi Android lanciata nel lontano 2012 con un’interfaccia banale e semplice. Per per tutti i file manager, anche in questo sarà possibile spostare i file, creare nuove cartelle, effettuare backup degli apk installati, pulire il telefono da file inutili e molto altro ancora.

ASTRO è l’app numero #1 per organizzare, spostare, comprimere e fare il backup dei tuoi file facilmente, per svuotare la memoria del tuo telefono e migliorarne le prestazioni. È dotata di un’interfaccia intuitiva per una navigazione agevole e una gestione semplice dei tuoi archivi interni, esterni e sul cloud. ASTRO è utilizzata da più di 150 milioni di utenti in tutto il mondo dal 2009, è gratuita e senza pubblicità!

Link

E voi quale utilizzate?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.